Un cinguettio riavvicina Van Persie alla Juve

Robin Van Perise ha elogiato Pirlo su Twitter dopo il cucchiaio contro l'Inghilterra e Marotta torna alla carica con l'agente dell'olandese per convincerlo a scegliere di venire alla corte di Conte. Nel frattempo si lavora a uno scambio di prestiti con lo Zenit: Bruno Alves per Krasic

Una magia e un cinguettio. Nell'epoca dei social network basta davvero pochissimo per imbastire delle trattative e riaccendere delle piste che sembravano tramontate. Robin Van Persie, dopo la superofferta da 12 milioni di Euro all'anno presentata negli scorsi giorni dal Manchester City, sembrava un giocatore destinato a vestire la maglia dei Ciziten nella prossima stagione. Qualcosa però nelle ultime ore potrebbe essere cambiato perché l'attaccante olandese è tornato a strizzare indirettamente l'occhio ai bianconeri elogiando Andrea Pirlo, il simbolo della Juventus. Il cucchiaio con il quale il regista della Juve ha beffato Joe Hart aiutando l'Italia ad approdare alla semifinale degli Europei ha estasiato l'attaccante dei Gunners che sul suo profilo twitter domenica ha elogiato il fuoriclasse azzurro scrivendo 'Pirlo' con un punto esclamativo. Un messaggio che ha riacceso puntualmente le speranze di Marotta, che tornerà alla carica con l'agente del giocatore per convincerlo ad approdare alla corte di Antonio Conte, e dei tifosi della Signora che hanno bombardato la bacheca di Facebook e Twitter del campione Oranje scongiurando Robin di venire a Torino per vincere tutto in compagnia proprio di Andrea Pirlo.

L'ARSENAL HA GIA' TROVATO IL SOSTITUTO - Nel frattempo i Gunners hanno già trovato il sostituto di Van Persie per la prossima stagione: Olivier Giroud. Reduce dall'Europeo disputato con la Francia e da una stagione che lo ha visto siglare 21 gol in 36 partite di Ligue 1, trascinando il Montpellier al titolo, l'attaccante si è detto "molto felice di firmare per l'Arsenal, è qualcosa che significa molto per me, sono molto orgoglioso". Il club londinese ha ufficializzato il trasferimento per 15 milioni di euro, facendogli sottoscrivere un contratto quinquennale. "Ho sempre sognato di giocare in Premier League - ha aggiunto Giroud - L'Arsenal é un grande club e non avrò problemi ad ambientarmi visti i tanti giocatori francesi".

MELO GALATASARAY IN PRESSING, ALVES PER KRASIC? - Nel frattempo in attesa di piazzare l'affondo per il top player la Juventus continua a lavorare in uscita e registra il ritorno di fiamma del Galatasaray per Felipe Melo. Il club turco ha ricevuto l'ok per partecipare alla prossima Champions League e ciò gli permette di poter spendere più soldi sul mercato ed arrivare ad offrire alla Juventus i 10 milioni che il club bianconero chiede per cedere il centrocampista brasiliano. In uscita c'è anche un altro centrocampista Michele Pazienza, che piace a Udinese e Napoli ma che è stato proposto anche alla Fiorentina in uno scambio per arrivare a Valon Behrami, difficile però che questo scambio vada in porto. Maggiori margini invece ci sono per portare a termine lo scambio di prestiti alla pari con lo Zenit di Spalletti fra Bruno Alves e Milos Krasic, giocatore che ha lasciato un buon ricordo in Russia e che già l'ex tecnico della Roma aveva cercato di portare a San Pietroburgo nel mercato di gennaio.